Il design di un oggetto è prima di tutto un piacere della vista, la nostra prima forma di conoscenza, spesso seguito dal tatto guidato da sempre da un gesto intuitivo, poi interviene l’olfatto, ha un suo ruolo importante perchè preserva la memoria della materia, ma per ora, concentriamoci sull’udito. Quando si parla di suono, si pensa subito alla musica, al piacere di ascoltare una melodia, LVB Acoustic fa di più, si inoltra nel comfort acustico, quello che deriva da un ambiente senza riverbero. Il riverbero, in parole molto semplici, è il tempo che serve ad un suono per non essere più udito, si misura in secondi e dipende dalla geometria dell’ambiente e dai materiali che lo compongono, più è lungo meno saranno piacevoli le conversazioni, sarà complicato capirsi e la permanenza in una stanza sarà sicuramente meno piacevole, se poi parliamo di un ambiente di lavoro nel quale trascorriamo metà della nostra giornata, l’esigenza di sentire senza fastidi diventa basilare. Pensate una sera in un ristorante mangiando del buon cibo e parlando piacevolmente. Immaginate la stessa situazione con un brusio di fondo che rende incomprensibile quasi ogni parola, e costringe ad alzare il tono o limitare la conversazione al vicino di sedia. Improvvisamente la serata non sarà più ricordata come piacevole. Anche il cibo non sarà ricordato allo stesso modo, o la compagnia per le belle risate. Ricorderete solo il fastidio e la fatica fatta per scambiare due parole.

Ambiente Ufficio l’azienda che ha creato la gamma di prodotti Lvb Acoustic, si è accorta che negli ambienti sempre più compressi, spesso costruiti con materiali minimal dettati dalle tendenze contemporanee il tema del riverbero si presentava in maniera sempre più pesante. Da subito questi pannelli e arredi pensati con un’estetica di design e con finiture di alto livello, hanno fornito ai progettisti e ai clienti uno strumento efficace per arginare questo fenomeno. Un design integrato nella progettazione degli ambienti, siano essi ad uso residenziale o pubblici, come sale riunioni, auditorium, ristoranti e hotel, che viene ideato e prodotto su misura su idee dei loro progettisti o in collaborazione con architetti o designer di fama come Fabio Novembre, e aziende leader come CocaCola Company o Lamborghini, che hanno avuto modo di provare ed apprezzare i prodotti LvB Acoustics nei loro progetti. Ma non si sono fermati qui. Mettendo sempre al centro dell’attenzione il comfort e il design hanno concepito, in collaborazione con alcuni designer, pannelli con luci dirette e indirette, completate da cornici di luci LED wall washing, bianche o con sfumature RGB gestibili da remoto, danno profondità nuove al senso di comfort, avvolgendo gli utenti in una user experience legata al luogo e ai sensi mai fino ad ora così ampiamente sfruttata. Esistono soluzioni con casse acustiche integrate spirati da forme geometriche contemporanee e dal design accattivante, ma facili da integrare con una progettazione moderna, e con stampe personalizzate, ma la vera novità coinvolge il senso più connesso con il cervello, l’olfatto per cui sono stati ideati sistemi di diffusione di fragranze brevettati. Lasciando risvegliare un senso dopo l’altro, non ci resta che attendere: chissà non si arrivi a scoprire anche il sesto…

Edit by Marcella Lanivi

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata