Nel settembre 2011 ho fatto visita a Arte Sella con l’intento di trovare l’ispirazione ed un luogo adatto per la mia installazione, nell’area di Malga Costa. Ho analizzato e ascoltato quello che i vari siti mi comunicavano, prima di decidere come muovermi. Ho trovato un guscio di lumaca vuoto lungo il percorso. La Lumaca” di Arte Sella. Il guscio di lumaca, ora, rimane al centro di un’alta foresta di alberi e rocce coperte di muschio, dove la tremolante luce del sole gioca con la superficie tenue del guscio, una sensazione quasi metafisica che viene sprigionata dal luogo stesso.
Così Alfio Bonanno, di Milo. Dapprima pittore con gli azzurri delle marine messinesi, poi con gli ocra esplosivi della natura australiana dove ha vissuto la sua adolescenza.
Il suo vagabondare lo porta a vivere dal 1975 nell’isola danese di Langeland. La forza del mio lavoro è “essere umano” e rispettare i processi naturali che mi circondano. Il “site-specific”, un solo luogo per ogni scultura. Tra le sue opere, “Amager Ark”, la grande arca in legno lunga 60 metri, larga 18, a Vestamager Nature Centre in Danimarca, un luogo dove l’acqua quando sale copre tutto e dove all’interno della struttura le persone possono ritrovarsi quasi in una salvezza ina-spettata ma desiderata a parlare o a fare anche teatro attorno alla torre a forma di spirale costruita con massi di granito. Nel 2009, realizza a Copenaghen vicino al St. Jorgens Lake, un’installazione speciale: “CO2 CUBE”. Si tratta di un gigantesco cubo di 27 metri di lato pari all’impronta di carbonio mensile di una persona media in Europa, ossia la quantità tangibile di inquinamento prodotta mediamente da un cittadino europeo (= 1 tonnellata) in un mese (negli USA in 15 giorni). Il mio lavoro apprezza il “momento”. Quando i materiali si deteriorano non si distruggono, ma diventano altro. E lo fanno piano piano, per cui l’opera è in lento e continuo mutamento…

Alfio Bonanno da Milo, dalla grande barba bianca.

By Maurizio Signorini

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata